Riapertura sezione

Si informano i soci che Mercoledì 3 Giugno dalle ore 21: 15 riapriremo la nostra sezione.

A partire dal 9 Giugno 2020 l’orario di apertura della sezione tornerà ad essere di martedì a partire dalle 21:15

Tutti coloro che ci faranno visita dovranno attenersi ad alcune semplici regole alle quali ormai siamo abituati, è comunque doveroso portare a conoscenza del protocollo che la Lega Navale Italiana ha assunto per il contenimento ed il contrasto all’epidemia Covid 19.

E possibile, continuando la lettura visionare il documento o, in alternativa, è possibile scaricarlo al seguente link: protocollo Covid 19 LNI Bologna

Linee guida di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nelle sezioni della Lega Navale Italiana 

La sezione di Bologna (in seguito chiamata solamente “sezione”) in data 27/05/2020 assume il presente protocollo demandando al sig. Francesco Fanari il controllo e le sue implementazioni che dovranno essere tempestivamente comunicate ai DR e alla PN all’indirizzo regolamenti@leganavale.it

1) Informazione
La Sezione deve restare un luogo sicuro. Per mantenere questa condizione, i comportamenti dei Soci e dei terzi devono uniformarsi con consapevole, costante e collaborativa puntualità alle disposizioni del presente documento.

L’informazione preventiva e puntuale è la prima iniziativa di precauzione e per questo motivo la Sezione si impegna a portare a conoscenza dei propri Soci e dei terzi (ospiti, parenti, ecc.), attraverso apposite note scritte, tutte le informazioni necessarie alla tutela della salute e della sicurezza delle persone presenti in sezione e negli spazi di pertinenza della sezione (sede e spazio esterno antistante). L’informativa avrà adeguati contenuti e la seguente articolazione:

a) Informazione preventiva

La Sezione, porterà a conoscenza, anche attraverso strumenti informatici, a tutti coloro che si accingono a fare, occasionalmente o sistematicamente, ingresso negli spazi di pertinenza della sezione (sede e spazio esterno antistante)  una specifica nota contenente tutte le indicazioni del presente documento.

b) Informazione all’entrata

Nessuno potrà entrare nelle aree di pertinenza della sezione se non dopo aver confermato di aver ricevuto e letto la specifica nota informativa (Es. email o WA o SMS di conferma). 

Con l’ingresso in sezione si attesta, per fatti concludenti, di averne compreso il contenuto, si manifesta adesione alle regole ivi contenute e si assume l’impegno di conformarsi alle disposizioni ivi contenute. All’entrata vengono affisse e/o consegnate informative grafiche contenenti le comunicazioni necessarie per regolamentare l’accesso.

Tra le informazioni contenute nella nota informativa dovranno essere presenti:

  • i) l’obbligo di rimanere al proprio domicilio e di non entrare in sezione in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali, ovvero nei casi di provenienza da zone a rischio o di contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti;
  • ii) la consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter fare ingresso o di non poter permanere in sezione e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (insorgenza di sintomi di influenza, innalzamento della temperatura corporea, etc.) in cui i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;
  • iii) l’impegno a rispettare tutte le disposizioni emanate delle Autorità e dal Presidente della sezione nel fare accesso in sezione (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene);
  • iv)l’impegno a informare tempestivamente il Presidente della sezione della presenza di qualsiasi sintomo influenzale sopravvenuto mentre si è in sezione, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti.

c) Informazione ai terzi

La Sezione darà adeguata informazione ai terzi, anche dei contenuti del presente documento per quanto di interesse (Comune, Autorità portuale e Marittima, Direzione del Marina, ecc.).

d) Informazione in sezione

La Sezione colloca, nei vari luoghi (sede e spazio esterno antistante), cartelli informativi che ricordino comportamenti, cautele, condotte in linea con il principio del distanziamento interpersonale.

In particolare, le indicazioni comportamentali sono valorizzate nei luoghi comuni; le regole igieniche saranno affisse prevalentemente in prossimità o all’interno della sezione ed in corrispondenza dei punti di erogazione del gel/sapone per la pulizia delle mani.

2) Modalità di ingresso e di comportamento in Sezione
a) Richiesta di informazioni
La Sezione informa preventivamente il Socio, ed eventuali terzi che debbano fare ingresso in sezione, della preclusione dell’accesso a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS

b) Mobilità delle persone dentro le aree della sezione
La Sezione, in funzione delle sue attività, al fine di ridurre il flusso di spostamenti all’interno dei vari luoghi di sua pertinenza, dispone quanto segue:

tutti gli spazi comuni sono potenziali luoghi di contagio. Al fine di contingentare e razionalizzare anche temporalmente il ricorso a detti luoghi, la Sezione per ciascuno di essi individua una procedura di ingresso, presenze ed uscita volta ad evitare flussi o aggregazioni di persone prive di protezioni individuali e non distanziate:

i) Ingresso: è permesso l’accesso alla sezione ad una sola persona per volta munita delle prescritte protezioni personali (mascherina ed eventualmente guanti monouso) e dopo essersi sanificato le mani con apposito gel alcoolico,

ii) Sede: all’interno della Sezione si dovrà tenere tra i soci presenti la prescritta distanza di sicurezza di almeno un metro; le operazioni da effettuare dovranno essere svolte impiegando il minor tempo possibile per permettere anche ad altri soci di accedere alla sezione

iii) Servizi igienici: i servizi igienici interni alla sezione non saranno utilizzabili

3) Modalità di accesso dei fornitori e manutentori esterni  

La Sezione organizza le eventuali relazioni commerciali riducendo al minimo la necessità di contatto privilegiando modalità informatiche per la trasmissione e lo scambio della documentazione.

a) Comunicazione della procedura d’ingresso e di comportamento all’interno delle aree della sezione
La Sezione si impegna a comunicare le procedure di ingresso inviando anticipatamente il presente documento ai fornitori in modalità informatica. Laddove non fosse stato possibile verrà consegnata, comunque, prima dell’ingresso nelle aree della sezione, una informativa scritta contenete tutte le indicazioni a cui dovranno attenersi i terzi durante la permanenza nei locali o negli spazi aziendali.

b) Procedura di ingresso, presenza e uscita
La sezione si impegna a registrare orario ingresso, uscita e luoghi frequentati dal fornitore

4) Pulizia e sanificazione
La pulizia e la sanificazione sono azioni fondamentali che, insieme al distanziamento interpersonale, possono evitare la diffusione del virus.

La Sezione per la pulizia e la sanificazione fa riferimento alla circolare 5443 del 22 febbraio 2020 del Ministero della Salute solo come linea guida.

a)Pulizia.
La sezione dedica particolare attenzione alla pulizia dei locali comuni e delle installazioni (porte, mancorrenti, finestre, …) dove maggiore è la frequenza ovvero la possibilità di contatto. È necessario che tutto il personale si attenga alle norme di comportamento igienico sanitario per concorrere a mantenere la massima pulizia e salubrità di tali ambienti.

Ferma la ordinaria pulizia generale che avviene ogni 8 gg , si dispone quanto segue:

  • i) Locali comuni, porte, servizi igienici, ascensori,: ogni apertura e chiusura della sezione,
  • ii) Attrezzature condivise in sede e segreteria (computer, tastiere, video, sedie, tavoli, piano di lavoro, maniglie, armadi, etc.) ogni apertura e chiusura della sede,

b) Sanificazione.
La Sezione procede ad una immediata sanificazione, come prevista dalla circolare del Ministero della salute n. 5443 del 27 febbraio 2020, nelle ipotesi in cui un caso conclamato di COVID 19 abbia soggiornato nei propri locali.  

Una Sanificazione periodica verrà effettuata in ogni caso nel rispetto della periodicità prevista dal presente documento.  I luoghi interessati alla sanificazione periodica sono i seguenti:

  • i) Sede: prima di ogni riapertura, Servizi igienici: all’occorrenza.


5) Precauzioni igieniche personali
L’igiene personale eseguita correttamente è decisiva per la riduzione della diffusione del virus.

In tutti i locali è esposto un cartello contenente le indicazioni inerenti alle modalità della pulizia con le modalità di igienizzazione delle mani a cui tutti devono attenersi.

La Sezione ricorda che la corretta e frequente igienizzazione delle mani con acqua e sapone esclude la necessità di ricorrere al gel.

All’interno della sezione saranno collocati e mantenuti costantemente riforniti distributori di igienizzante per le mani, con l’invito ad un frequente uso da parte dei soci.

In prossimità del distributore sono affisse istruzioni con le modalità di igienizzazione delle mani.

6) Dispositivi di protezione individuale
a)Le mascherine uso civile o chirurgiche 
La Sezione prescrive a tutti i soci e frequentatori di dotarsi di mascherina e di averla sempre con se quando frequentano gli spazi della sezione.

Il ricorso alle mascherine chirurgiche su bocca e naso è riservato ai soci che:

  • non possano stare sistematicamente a distanza superiore ad un metro da altra persona;
  • entrano in spazi chiusi o confinati (sede, segreteria);

Le mascherine devono essere utilizzate in conformità a quanto previsto dall’OMS: 

  • Indossare: lavarsi o disinfettarsi le mani, prenderla dagli elastici o dai bordi, assicurarsi che copra bocca e naso.
  • Rimuovere: prenderla dagli elastici o dai bordi, ripiegarla su se stessa evitando di toccare la parte interna ed esterna, mettere in un sacchetto, buttare nella indifferenziata.


b)Il gel
Il gel disinfettante è fondamentale per la pulizia delle mani laddove manchi la possibilità di lavare le mani con acqua e sapone. La Sezione garantisce l’accesso a punti acqua con sapone liquido per tutti i soci. I soci sono obbligati a segnalare sempre la mancanza di acqua o sapone.

Allegato

Informativa sul trattamento dei dati personali

Ai sensi del Regolamento Ue n. 679/2016 (cd. GDPR), si forniscono di seguito le informazioni in merito al trattamento dei dati personali dei soggetti che, durante l’emergenza COVID-19, c.d. Coronavirus, accedono alle aree della Sezione di Bologna della LNI o ad altri luoghi comunque a quest’ultima riferibili.

  1. Titolare del trattamento 

Lega Navale Sezione di Bologna, con sede legale in Via Orsoni, n. 16 – 40068 – San Lazzaro di Savena, e-mail: info@leganavale.bo.it

“Il Data Protection Officer è contattabile al seguente indirizzo mail: info@leganavale.bo.it

  1. Tipologia di dati personali trattati ed interessati

Nei limiti delle finalità e delle modalità definite nella presente informativa, sono oggetto di trattamento:

  • a) le informazioni in merito a contatti stretti ad alto rischio di esposizione, negli ultimi 14 giorni, con soggetti sospetti o risultati positivi al COVID-19;
  • b) le informazioni in merito alla provenienza, negli ultimi 14 giorni, da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS.

I dati personali oggetto di trattamenti si riferiscono a:

  • a) I soci frequentatori;
  • b) i fornitori, i trasportatori, gli appaltatori, visitatori e ogni altro soggetto terzo autorizzati ad accedere ai locali e agli spazi della Lega Navale Italiana Sezione di Bologna, o ad altri luoghi comunque a quest’ultima riferibili.

3. Finalità e base giuridica del trattamento
I dati personali saranno trattati esclusivamente per finalità di prevenzione dal contagio da COVID-19, in esecuzione del Protocollo di sicurezza anti-contagio adottato ai sensi dell’art. 1, n. 7, lett. d) del DPCM 11 marzo 2020.

La base giuridica del trattamento è, pertanto, da rinvenirsi nell’implementazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio ai sensi dell’art. art. 1, n. 7, lett. d) del DPCM 11 marzo 2020.

  1. Natura del conferimento dei dati personali 

Il conferimento dei dati è necessario per accedere ai locali e alle aree della Sezione di Bolognadella LNI o ad altri luoghi comunque a quest’ultima riferibili. Un eventuale rifiuto a conferirli impedisce di consentire l’ingresso.

  1. Modalità, ambito e durata del trattamento

Il trattamento è effettuato da persona della Lega Navale Italiana Sezione di Bologna, che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine alle finalità e alle modalità del trattamento. 

I dati personali non saranno oggetto di diffusione, né di comunicazione a terzi, se non in ragione delle specifiche previsioni normative (es. in caso di richiesta da parte dell’Autorità sanitaria per la ricostruzione della filiera degli eventuali contatti stretti di un lavoratore risultato positivo al COVID-19). 

I dati saranno trattati per il tempo strettamente necessario a perseguire la citata finalità di prevenzione dal contagio da COVID-19 e conservati non oltre il termine dello stato d’emergenza, attualmente fissato al 31 luglio 2020 nella Delibera del Consiglio dei Ministri 31 gennaio 2020.

Protocollo di Sicurezza

EMERGENZA COVID-19

AUTOCERTIFICAZIONE

COGNOME NOME: ________________________________________________

Tessera LNI n°: ___________________________________________________

Il/la sottoscritto/a _________________________________ *esercente la responsabilità genitoriale del

minore  _________________________________

D I C H I A R A

  • Di provvedere quotidianamente a misurare la temperatura corporea riscontrando che questa sia inferiore a 37,5° C;
  • Di essere a conoscenza dell’obbligo di rimanere nel proprio domicilio in presenza di febbre oltre i 37,5° C o altri sintomi influenzali;
  • Di essere a conoscenza del fatto che se dovessero insorgere sintomi influenzali o febbrile, occorre rientrare immediatamente al proprio domicilio, e non permanere all’interno della Sezione/impianto sportivo;
  • Di non aver avuto contatti diretti con soggetti risultati positivo al COVID-19;
  • Di non aver effettuato viaggi da e per luoghi che hanno comportato un periodo di quarantena;
  • Di impegnarsi a rispettare tutte le disposizioni, in primis il distanziamento interpersonale, ed osservare le regole di igiene attraverso il lavaggio frequente delle mani e l’adozione di tutte quei comportamenti corretti dal punto di vista dell’igiene.
  • Di aver ricevuto, letto e compreso le “Linee guida di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nelle sezioni della Lega Navale Italiana”.

Data Firma

___ \ ___ \ 2020 _________________________

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.